prodotti

Analisi dei problemi di attrito e antiblocco del coefficiente di imballaggio nella laminazione senza solventi

La laminazione senza solventi è maturata nel mercato, principalmente grazie agli sforzi delle imprese di imballaggio e dei fornitori di materiali, in particolare la tecnologia di laminazione dell'alluminio puro per la storta è stata ampiamente diffusa e ha fatto un grande passo nelle condizioni ambientali per sostituire il tradizionale solvente- laminazione di base e produzione di laminazione estrusa. Le imprese di confezionamento sono afflitte da vari problemi di qualità dovuti alle diverse condizioni dei prodotti in termini di attrezzature, funzionamento, materie prime, tecnologia di qualità e utilizzo. Questo articolo parlerà di un problema esistente, vale a dire la capacità della busta di aprirsi e la sua scorrevolezza.

Ad esempio, un normale film di polietilene estruso a tre strati è costituito da uno strato corona, uno strato funzionale intermedio e uno strato termosaldante inferiore. Normalmente, allo strato di sigillatura caldo vengono aggiunti additivi lisci e apribili. L'additivo uniforme viene trasferito tra 3 strati e l'additività di apertura no.

Essendo un materiale sigillante a caldo, sono necessari additivi apribili e lisci quando si producono compositi per imballaggi flessibili. Sono essenzialmente diversi, ma la maggior parte dei produttori di imballaggi fraintende che siano gli stessi.

L'additivo di apertura generale è il biossido di silicio disponibile in commercio, che è una sostanza inorganica che può aumentare la resistenza del film alla viscosità. Alcuni clienti scoprono sempre che i due strati della busta sembrano sfocati tra loro, proprio come due bicchieri che si sovrappongono. Noterai che è facile da aprire e da pulire, il che in genere è carente negli additivi di apertura. E anche alcuni registi non lo usano.

L'additivo liscio generale è l'ammide dell'acido erucico, che è la polvere bianca che spesso aderisce al rullo di laminazione e al rullo di guida nel processo di laminazione a base di solvente. Se viene aggiunto un eccesso di agente levigante durante il processo di laminazione senza solventi, alcuni si disperderanno nello strato corona all'aumentare della temperatura di polimerizzazione, con conseguente diminuzione della resistenza alla pelatura. La pellicola di laminazione originale in PE trasparente staccata con il bianco, può essere rimossa con un panno. C'è un modo per analizzare e testare se la ridotta resistenza alla pelatura è influenzata da un eccesso di additivi lisci, ponendo il film laminato a bassa resistenza in un forno a 80 per cinque minuti e quindi testando la resistenza. Se aumenta in modo significativo, si conclude essenzialmente che la riduzione della resistenza alla pelatura è dovuta a una quantità eccessiva di agente levigante.

Rispetto al riavvolgimento della laminazione a base di solvente, il metodo di laminazione senza solventi è molto più semplice per ottenere il trasferimento e la dispersione dell'additivo. Il modo usuale per giudicare i riavvolgimenti di laminazione privi di solventi è verificare che siano abbastanza compatti e ordinati da consentire un migliore flusso regolare secondario di adesivi privi di solventi. Maggiore è la pressione applicata al rullo di pellicola, più è probabile che l'additivo scivoloso migri allo strato laminato o addirittura allo strato di stampa. Pertanto, rimaniamo confusi su questo problema. Quello che possiamo fare è ridurre la temperatura di polimerizzazione, abbassare il peso del rivestimento, allentare il film e aggiungere ripetutamente additivi lisci. Ma senza un buon controllo di cui sopra, l'adesivo è difficile da polimerizzare e trattiene l'acqua. Troppi additivi non solo influiranno sulla resistenza alla pelatura della busta di plastica, ma influiranno anche sulle sue prestazioni di sigillatura a caldo.

KANDA NEW MATERIALS ha emesso una serie di adesivi per risolvere questi problemi. L'adesivo bicomponente privo di solventi WD8117A/B è una buona raccomandazione. È stato autenticato dai client per molto tempo.

Struttura

Coefficiente di attrito originale

Coefficiente di attrito laminato

PET/PE30

0.1~0.15

0.12~0.16

图片1

WD8117A / B può essere utilizzato per risolvere il problema della scarsa resistenza alla pelatura e delle prestazioni di termosaldatura a causa di additivi lisci eccessivi della superficie senza richiedere al produttore del film originale di ridurli.

Inoltre, WD8117A/B ha altre due proprietà:

1. La resistenza alla pelatura di OPP/AL/PE è superiore a 3,5 N, vicina o superiore a quella di alcuni adesivi per laminazione a base di solventi.

2. Indurimento rapido. Nelle condizioni suggerite, il film di laminazione può ridurre il periodo di polimerizzazione di circa 8 ore, il che aumenta enormemente l'efficienza produttiva.

Per riassumere, la determinazione finale del coefficiente di attrito del film composito dovrebbe essere basata sui coefficienti di attrito statico tra film e lamiera d'acciaio. Le idee sbagliate che è difficile aprire una busta perché non ci sono abbastanza additivi leviganti dovrebbero essere riconosciute e corrette. Possiamo ottenere stabilità e prodotti di imballaggio flessibili superiori solo attraverso ogni riepilogo e aggiornamento.


Tempo di pubblicazione: 03-giu-2019